Muse – Mikhail Vrubel

Muse   Mikhail Vrubel

La musa di ogni artista vive nella sua immaginazione. Anche se il maestro considera la vera donna portatrice della sua ispirazione, la fantasia conferisce comunque all’immagine caratteristiche fantastiche e irrealistiche. Perché la musa principale era sempre la sua amata moglie.

Ma sulla tela, lo spettatore è rappresentato, senza dubbio, una creatura fantastica.

Capelli rossi, grandi occhi verdi in cui puoi annegare: tutto nell’immagine della musa è attraente e desiderabile. L’autore ha fornito al pubblico tutti i suoi desideri e sogni più profondi. Le sottili dita nervose dell’eroina rivelano vulnerabilità e creatività.

L’entourage autunnale del lavoro enfatizza una certa tragedia dell’opera stessa, condannando una persona al costante tormento e alla ricerca di se stessa.