Moscow Yard – Vasily Polenov

Moscow Yard   Vasily Polenov

Il dipinto “Cortile di Mosca” per la giovane artista Vasily Polenov è stato il suo lavoro di debutto come partecipante alle Wanderers ‘Exhibitions. Non considerava lo schizzo disegnato dalle finestre del suo appartamento di Mosca come qualcosa di significativo, definendo l’opera “un’immagine che raffigura un cortile a Mosca all’inizio dell’estate”. Ma proprio a causa di questa “immagine”, la fama e la fama sono arrivate all’artista e la tela stessa è diventata la preferita per ogni persona russa.

Un tipico angolo della Mosca del XIX secolo: palazzi e case più semplici nel quartiere, cupole scintillanti di chiese al sole, ricoperte da un fitto cortile di erba verde, stile di vita spirituale provinciale. Giornata di sole estivo. Mattina. Nuvole leggere scivolano dolcemente sul cielo azzurro. Su uno dei sentieri del prato fino al pozzo c’è una contadina, che trasporta con cura un secchio.

Lì vicino, non temendo nessuno, i polli sono impegnati a scavare. Crogiolarsi al sole, in piedi, spostandosi da un piede all’altro, imbrigliato su un carro trainato da cavalli.

Pronta a partire per la strada in qualsiasi momento, aspetta pacificamente il suo padrone. Sulla terra di mezzo – bambini piccoli. Due di loro hanno iniziato un divertente gioco sull’erba verde. Un bambino è seduto lontano da loro e piange, ma nessuno gli presta attenzione.

Più vicino al bordo – una ragazza anziana con una gonna lunga e una camicia bianca esamina entusiasta un fiore spennato. Ognuno è impegnato con i propri affari. Il trambusto quotidiano, bellissimo nella sua vita quotidiana, la chiara serenità del paesaggio è il fascino principale della foto.

Vasily Polenov è riuscito a riempire le cose più quotidiane di poesia. Tutto, dagli edifici pendenti, al lussureggiante tappeto verde, agli alberi di betulla storti e ai bambini biondi, è scritto con l’amore per la natura, le persone e la vita. È questo inesauribile potere dell’amore che ha permesso all’artista di rivelare allo spettatore la bellezza del solito, di riempire il solito giorno della settimana con la sensazione di una gioiosa vacanza tranquilla.

Qualcosa di inspiegabile in parole, nativo e vicino, che vive in un uomo fin dalla tenera età è nascosto in questa immagine. Pertanto, rimane ancora caro e amato.