Moonlight – Edvard Munch

Moonlight   Edvard Munch

Paesaggi, privi di tracce umane, c’è anche un mucchio della sua era di “tempesta e assalto”. Questo è uno di questi. Naturalmente, questo non è un paesaggio realistico, qui tutto è stilizzato: la luna stessa, gli alberi e la costa, e in particolare il percorso lunare, che si estende lungo la superficie dell’acqua.

Copie di questo percorso lunare sono ancora presenti in numerose opere di Munk.

“Moonlight” è un’immagine strana e senza dubbio mistica. Tali immagini sono sufficienti nelle opere di Munch di questo periodo. Tutti loro sono uniti da una peculiarità: sembrano essere “inevitabili” e fantastici, ma vivono, tuttavia, secondo le leggi del mondo reale, diventando parte integrante di esso.

Questa tecnica rende queste immagini Munch ancora più attraenti.