Mercato della nostra democrazia – Ilya Glazunov

Mercato della nostra democrazia   Ilya Glazunov

Per l’artista-filosofo Ivanov, la natura è un universo speciale che vive secondo le sue stesse leggi. Ogni oggetto in esso esiste in uno spazio infinito, collegato con esso da fili invisibili. L’immagine mostra un ramo di un albero su uno sfondo di montagne, ma sembra che contenga un mondo intero.

Secondo il filosofo A. Herder, “di fronte alla natura perfetta in sé, il più piccolo granello di polvere ha la stessa dignità di un insieme incommensurabile”.

Sullo sfondo di distanze blu, trema un ramo di albero, trafitto dai raggi dorati del sole. I ramoscelli si piegano, tessendo in un bellissimo nodo. Le foglie sono scritte diversamente: alcune sono trasmesse da un punto, altre da un contorno.

In questo panorama paesaggistico il dono coloristico dell’artista è stato completamente rivelato.

Solo dalle più sottili gradazioni di colore – verdastro, bluastro-viola, giallastro, trasmette un vasto spazio aereo che separa il ramo dal mondo senza limiti. Su una montagna blu brillante, l’artista nota diverse strisce verdastre che riecheggiano le foglie verdi del ramo, anche le singole foglie all’ombra sono di un blu brillante e questo allunga i fili e collega il primo piano dell’immagine con quello lontano.