Mazzo in un cratere classico – Ferdinand Waldmüller

Mazzo in un cratere classico   Ferdinand Waldmüller

Ferdinand Waldmüller – il più grande rappresentante del leader austriaco-meier – ha scritto paesaggi poetici e gioiosi, scene rurali, ritratti. Waldmüller studiò all’Accademia delle arti di Vienna, fu professore nel 1829-1857 e lavorò a Praga, Brno, Vienna, Zagabria.

I ritratti di Waldmüller sono caratterizzati da una colorazione sottile, un modo realistico, attenzione ai minimi dettagli. Le sue nature morte con vasi classici, che appaiono come un esteta nell’autore, e lussuosi bouquet sono in qualche modo freddi, ma creano l’impressione di fiducia nella forza della loro bellezza. Altre opere famose: “Autoritratto”.

1828. Galleria austriaca di pittura, Vienna; “Grande protettore del paesaggio.” 1849. Galleria austriaca di pittura, Vienna; “Collezionisti di sottobosco nella foresta viennese.” 1855. Galleria austriaca di pittura, Vienna; “Still Life”.

1840. Museo Val-Lraf-Richartz, Colonia.