Malato e medico – Gerard (Gerrit) Dow

Malato e medico   Gerard (Gerrit) Dow

Gerard Dow – un pittore olandese, un rappresentante dello stile barocco – ha studiato con suo padre, un maestro delle vetrate, quindi ha lavorato con Bartolomeo Dolendo e Peter Clauvenhorn, dopo di che ha studiato con Rembrandt per tre anni. Dow dipinse un ritratto di Rembrandt, così come i ritratti dei suoi genitori. Ha lavorato ad Amsterdam e Leida.

Nel 1640 dipinse piccoli dipinti.

Le opere di Dow erano molto popolari tra i suoi contemporanei e fino al XIX secolo gli hanno conferito la fama del più grande maestro del genere domestico olandese. Dow ha svolto il suo lavoro in modo accurato e in qualche modo asciutto. Nelle sue composizioni, molti dettagli, oggetti, che inducono lo spettatore a considerarli, lo rendono divertente.

A volte il maestro conferiva alle sue opere una certa teatralità, introduceva in esse il principio di gioco, grazie al quale la trama acquisiva una speciale emotività e fascino. Altre opere famose: “Astronomo”. Hermitage, San Pietroburgo; “Commerciante di aringhe”.

Circa. 1670-1675. Hermitage, San Pietroburgo; “Pittore in officina”. Galleria d’arte, Dresda; “Autoritratto”.

Circa. 1645. Rijksmuseum, Amsterdam.