Madonna col Bambino, Santa Caterina e Santa Ursula – Giovanni Bellini

Madonna col Bambino, Santa Caterina e Santa Ursula   Giovanni Bellini

Nello sviluppo di questo tema, il più “vasto” del suo lavoro, Bellini può essere paragonato solo a Raffaello. Di tanto in tanto ha scritto la Vergine su ordine di clienti privati ​​- su piccole tele). C’è anche un piccolo formato nella sua eredità, in cui la Madonna è raffigurata circondata da santi).

Insieme a tali opere, l’artista ha anche eseguito solenni immagini d’altare.

In questi casi, di solito rappresentava la Vergine Maria su un trono e metteva intorno a lei santi e angeli. Sorprendente è la varietà infinita, che Bellini ha saputo ottenere all’interno di una trama. L’espressione del volto della Madonna, la posizione di Cristo Bambino, lo sfondo – tutto questo cambiava da una foto all’altra, e ogni volta il maestro creava una nuova immagine, ora maestosa, ora triste, ora pensierosa e tenera.

Quasi sempre, la Vergine Madre di Dio è triste e umile. Tiene il figlio tra le braccia come se volesse proteggerlo dal prossimo tormento. Ma lei sa che questo è impossibile.