La risurrezione di Cristo, con la scena del Figlio Unigenito e con le feste in 12 segni distintivi

La risurrezione di Cristo, con la scena del Figlio Unigenito e con le feste in 12 segni distintivi

Al centro c’è la risurrezione di Cristo, presentata come la rivolta dalla tomba e la discesa all’inferno, con la processione dei giusti in paradiso e altre scene.

Il centro è coronato dall’immagine della Trinità del Nuovo Testamento, in forze. Sopra il centro del medaglione è l’immagine del “Figlio unigenito”. Nei francobolli di 15 festività: “Natività della Vergine”, “Entrata al tempio”, “Annunciazione”, “Natività di Cristo”, “Presentazione”, “Epifania”, “Entrata a Gerusalemme”, “Trasfigurazione”, “Ascensione”, “Assunzione della Madonna” “,” Resurrezione di Lazzaro “,” Decapitazione di Giovanni Battista “,” Trinità dell’Antico Testamento “,” Protezione “,” Esaltazione della Croce “.

L’icona è un monumento alla pittura di Palekh della metà del XIX secolo. Rappresenta l’interesse iconografico e artistico e il valore museale.