La morte di Cleopatra – Guido Reni

La morte di Cleopatra   Guido Reni

Dipinto del maestro della scuola accademica di pittura bolognese Guido Reni “Morte di Cleopatra”. La dimensione del dipinto è 124 x 94 cm, olio su tela. Cleopatra, l’ultima regina d’Egitto dall’età di 51 anni, della dinastia tolemaica. Intelligente e intelligente, Cleopatra era l’amante di Giulio Cesare, dopo 41 anni – Mark Antony.

Dopo la sconfitta nella guerra con Roma e l’ingresso in Egitto dell’esercito romano, Ottaviano si suicidò.

Si ritiene che dopo un tentativo fallito di sedurre Ottaviano con la sua bellezza, Cleopatra sia stata avvelenata dal veleno o, forse, le abbia messo un serpente velenoso sul petto. Dopo la morte di Cleopatra, l’Egitto fu convertito in una provincia romana. L’immagine di Cleopatra si rifletteva nella letteratura e nell’arte.

La tragica morte di Cleopatra fece sorprendere Orazio alla regina deposta: “non humilis mulier”, dice di lei nel famoso libro del primo libro. Le mummie di Mark Antony e Cleopatra sono attualmente al British Museum di Londra. Nel 1892 fu trovato ad Alessandria un frammento di una colossale doppia statua raffigurante Antonio e Cleopatra.