L’ultima opera è Eric Fishl

Lultima opera è Eric Fishl

Le antiche sculture greche, la testa di un filosofo, tracciavano a malapena la sagoma di un albero sullo sfondo… Il dipinto di Eric Fishl raffigura un angolo del museo di belle arti, dove le mostre interagiscono in modo strano tra loro, vivono secondo la loro stessa sceneggiatura, recitano le loro esibizioni. Forse ogni volta che altri.

Hanno molto tempo per questo, perché sono immortali.

Allegoria di nuovo nello stile preferito dell’artista americano contemporaneo Eric Fishl. E ancora per lo spettatore la sua nuova immagine, come un altro mistero, perché si chiama “The Last Opera”? Il maestro della pittura moderna ti fa guardare attentamente ogni dettaglio dell’immagine alla ricerca di una soluzione.