Kolomenskoe – Ivan Aivazovsky

Kolomenskoe   Ivan Aivazovsky

Fyodor Alekseev è un famoso pittore del 19 ° secolo che raggiunse grandi altezze nel paesaggio e nel piombo – l’immagine della vita quotidiana. Le sue opere più famose sono “Piazza Rossa a Mosca”, “Casa degli orfani a Mosca”, “Veduta interna di una casa con giardino. Loggia a Venezia”.

Sulla tela di Fyodor Alekseev “Kolomenskoe” raffigura un villaggio vicino a Mosca, precedentemente residenza reale. Kolomenskoe è famoso per la sua ricca storia. Per ordine di Basilio III, fu costruita una Chiesa della Resurrezione, ampiamente conosciuta fuori dal villaggio. Nel 1825, il palazzo di Caterina fu costruito nel villaggio.

Fu questa parte del villaggio che Fyodor Alekseev decise di catturare sulla sua tela.

In primo piano, l’artista ha raffigurato un fiume lento con un ponte di legno che l’attraversa. Barca legata, dondolando sulle onde, sembra molto fragile.

Il dipinto raffigura la tarda primavera o l’inizio dell’estate. La collina a destra è verde brillante con erba giovane.

Da dietro il boschetto si possono vedere la Chiesa dell’Ascensione e il Palazzo di Caterina. Il fulcro dello sfondo è l’enorme torre della Chiesa dell’Ascensione del Signore.