Il modello sullo sfondo del drappo rosso – Orest Kiprensky

Il modello sullo sfondo del drappo rosso   Orest Kiprensky

Il lavoro accademico Kiprensky, corrispondente ai canoni del classicismo, si riferisce principalmente ai tempi della sua formazione all’Accademia. Già nei primi schizzi che ci sono pervenuti, c’è una leggera irritazione per il giovane pittore, che è costretto a creare secondo le “copie” suggerite.

Da un lato, sembra che non si stia allontanando da loro, ma dall’altro, in ogni occasione conveniente, aggiunge un po ‘di insolito tono allo stereotipo, che rende improvvisamente inaspettata la solita composizione. Innanzitutto, è collegato all’assenza di una linea assolutamente regolare, con il suo facile “strappi”, l’entanglement, con un colore ricco, introducendo nella composizione classica una strana emotività, con un’ansia appena percettibile, “spostando” la proclamata solennità del lavoro accademico.

Come esempio di tali schizzi, citiamo l’opera “Il modello sullo sfondo del drappo rosso”, 1802. Nota che queste “distorsioni” possono essere trovate, se lo si desidera, anche nel quadro accademico più ortodosso di Kiprensky “Dmitry Donskoy sul campo di Kulikovo”, premiato con la Grande medaglia d’oro.