Golfo di Napoli – Ivan Aivazovsky

Golfo di Napoli   Ivan Aivazovsky

Mattina. In mare, brezza leggera e appena percettibile. I pescatori sono già andati a pescare – alcuni su una barca a vela, altri su una semplice barca.

In lontananza, il Vesuvio sorge e il caldo sole del sud sorge sopra di esso, riempiendo tutt’intorno di luce dorata. Il cielo è ancora coperto da nuvole bianche sciolte.

Un artista di grande talento ha mostrato in lontananza delicate transizioni di colore – dal blu scuro, quasi nero, ai margini dell’immagine, al blu-blu e al rosa-dorato – in lontananza.

L’immagine è piena del fascino della quieta fantasticheria, del sogno.