Fiume a mezzogiorno – Ilya Ostroukhov

Fiume a mezzogiorno   Ilya Ostroukhov

Un pittore paesaggista di talento e versatile I. S. Ostroukhov, oltre a disegnare quadri, è stato anche coinvolto nella raccolta e nel lavoro museale. Sentiva molto delicatamente la bellezza dell’arte, gli piaceva prendere lezioni individuali da altri artisti e anche fare amicizia con molti pittori russi. Ha viaggiato molto.

Ostroukhova è molto difficile da chiamare un seguace di Levitan, ma molti dei suoi meravigliosi paesaggi sono molto simili ai motivi dell’artista. Il dipinto “River at Noon” è solo una di queste opere motivazionali. Ricorda i paesaggi di Levitan.

Il suo lavoro è abbastanza lirico, ma è molto più dettagliato di quello di Levitan. Ogni dettaglio del suo paesaggio Ostroukhov scrive nei minimi dettagli. Ogni filo d’erba ha linee chiare, tutte le ninfee sul lago hanno una rigorosa forma geometrica, gli alberi sono disegnati nei minimi dettagli e il riflesso nell’acqua è come uno reale, non dipinto. Allo stesso tempo, l’artista è riuscito sorprendentemente a trasmettere la dinamica del flusso, disegnare il fondo del fiume e i modelli di onde silenziose nei minimi dettagli.

Ogni fiore dipinto da Ostroukhov è vivo.

Allo stesso tempo, l’artista ha scelto il classico motivo russo per il suo paesaggio. Qui c’è una combinazione tradizionale di punti di vista nella composizione. Ciò consente all’autore di coprire la più ampia inversione di spazio, conferendo all’immagine un tocco sintetico.

Nella sua composizione, l’autore ha immortalato il paesaggio vicino alla stazione Kryukovo-Dmitrievskaya, situata appena fuori Mosca. Una natura russa così colorata, che combina sia il fiume, decorato con uno schema di piccole ninfee, sia campi dorati con spighette e alberi che proiettano un’ombra possente, hanno reso questo paesaggio un’immagine tradizionale russa.