Egg Dance – Jan Steen

Egg Dance   Jan Steen

In “Dance of Eggs”, uno dei più difficili dal punto di vista compositivo, i dipinti murali, ci sono diverse decine di personaggi, ognuno dei quali è “impegnato con i propri affari”. La datazione di quest’opera è molto approssimativa: un’immagine dipinta sulla stessa trama è conservata al Louvre ed è contrassegnata dall’anno 1674.

Pertanto, gli storici dell’arte ritengono opportuno datare la tela che vedi di fronte a te, lo stesso anno. La cosiddetta “danza delle uova” – divertimento popolare, la prima ai tempi del Muro è molto popolare in molti paesi europei. La sua essenza è la seguente: ogni ballerino deve, durante una danza generale, spingere un uovo crudo con il piede per non romperlo.

I ballerini, tuttavia, non occupano il posto principale nella composizione del Muro. Si sono riuniti in una cerchia separata, e il resto dei visitatori dell’hotel si divertono così tanto. La scena contiene molti suggerimenti frivoli e persino francamente osceni, che ci permettono di supporre che questo non sia solo un hotel, ma un “hotel con camere”.

Questa è, semplicemente, una casa di tolleranza.

Presta attenzione al gruppo sulla soglia. Un uomo dall’aspetto elegante invita una signora ad entrare, un altro gentiluomo la ferma. La signora esita, non possono essere determinati dalla loro sovranità – entrerà in questa “dimora del peccato” o oserà farlo.