Driade – Danny Flynn

Driade   Danny Flynn

I dipinti di Danny Flynn hanno un calore particolare. La palette piace solo agli occhi con una varietà di colori, paesaggi: un’abbondanza di fiori di campo, scarafaggi e coccinelle, che danno all’immagine un senso di fiabe.

È impossibile determinare il luogo degli eventi: qui hai una driade, una ninfa della foresta, e ci sono piccoli pesci che fluttuano nel cielo tra le stelle, un cane con un muso gentile è uscito pacificamente dalla lingua, gli ombrelli di tarassaco volano dappertutto. Tutto in una volta: la foresta, il prato, il fiume…. Perché tutto questo è la casa del sovrano della foresta.

L’immagine di Danny Flynn “Dryad” – le amiche del mago della foresta e lei stessa, in un abbigliamento da foresta esotica. La nebbia blu della sera è già calata, il bagliore del sole in partenza si è diffuso nel cielo serale e sta arrivando una calda notte d’estate. Una caratteristica distintiva della scrittura creativa di Denny Flynn è, dopo tutto, la fantastica bellezza del cielo.

Sempre, in tutti i suoi dipinti.