Donna – Francis Bacon

Donna   Francis Bacon

L’artista inizierà a dipingere ritratti femminili più tardi nel 1964-1967; scriverà studi di Isabel Raustorn, Henrietta Moraes e altri. La “donna” di Francis Bacon non è il ritratto di una persona specifica, ma l’immagine di una donna in generale nella rappresentazione di un artista espressionista e inaccettabile per uno spettatore cresciuto nei dipinti di Botticelli, Leonardo da Vinci o Raffaello.

Studiando la biografia creativa dell’artista, non ci imbattiamo nei fatti di un affetto speciale per nessuna ragazza o donna matura, passione che ispirerebbe l’artista a creare la sua Gioconda, raffigurando sulla tela il fascino incantato del sorriso o la toccante innocenza delle labbra accattivanti. A ciascuno il suo.