Composizione X – Wassily Kandinsky

Composizione X   Wassily Kandinsky

La caratteristica chiave di questa composizione, ovviamente, è un oceano nero immobile, sullo sfondo del quale colori e forme emergono separatamente.

Kandinsky ha sempre espresso grande disgusto per il colore nero, ed è molto simbolico che abbia scelto questo colore come dominante per questa composizione.

La magnificenza di queste forme di colore porta a riflessioni sulle forme create da Matisse un decennio dopo. Il movimento delle forme è chiaramente diretto verso l’alto su entrambi i lati dell’asse centrale, che interseca l’oggetto. La figura al centro della composizione ricorda un libro ed è posizionata più vicino alla parte superiore della tela.

In generale, la tela provoca una sensazione di spazio esterno con oggetti che crescono al suo interno.

Il colore nero è il più pieno di espressioni di una premonizione di sventura, una sensazione di allarme non responsabile Era il momento, la sensazione di un temporale in arrivo. Fu nel 1939 che iniziò la seconda guerra mondiale.

Il colore nero è diffuso su tutta la tela; è la base di tutto ciò che sorge all’interno; imposta il tono per la percezione emotiva nel suo insieme.