Centauro Chirone che insegna Achille – Pompeo Batoni

Centauro Chirone che insegna Achille   Pompeo Batoni

Il dipinto del pittore italiano Pompeo Batoni “Il centauro di Chirone insegna Achille” è anche conosciuto con il nome di “Educazione di Achille”. La dimensione del dipinto è 147 x 108 cm, olio su tela. Centauri, nella mitologia greca, demoni della foresta o della montagna, metà uomini, metà cavalli, satelliti legati al vino di Dioniso.

Chirone, nell’antica mitologia della Tessaglia, centauro, originariamente dotato di immortalità. I genitori di Chirone erano Kronos e Filira, la moglie di Hariklo e la figlia di Gippa. A differenza della maggior parte degli altri centauri, famosi per la loro furia, propensione per l’ubriachezza e l’ostilità verso le persone, Chirone era famoso per la sua borsa di studio ed era un saggio e gentile centauro.

Visse sul Monte Pelio, fu allevato da Apollo e Artemide.

A sua volta, ha insegnato a così tanti eroi – Jason, per il cui viaggio ha realizzato il primo globo celeste; Achille, che Chirone nutriva con la carne di leone; così come i fratelli Dioscuri, Orfeo e altri. Insegnò l’arte medica di Asclepio e Patroclo e l’attività di caccia – Acteon. Chirone era un amico personale di Ercole, che aveva vissuto a lungo nella grotta di un centauro.

Secondo la leggenda, Chirone fu ferito a morte da una freccia avvelenata, accidentalmente sparata da Ercole. Provando una terribile agonia, Chirone abbandonò la sua immortalità, trasferendola a Prometeo. Dopo la morte di Chirone fu posto dagli dei nel cielo sotto forma della costellazione del Centauro, o Sagittario. Alle opere più famose di Batoni di soggetti mitologici appartengono: “Chirone, il centauro che insegna Achille”, “Diana e Cupido”, “Ercole al crocevia tra virtù e vizio”, “La temperanza africana di Scipione”, “Il volo di Enea da Troia”, “Maria Maddalena” .