Avidità o virtù – Giovanni Bellini

Avidità o virtù   Giovanni Bellini

Dipinto di Giovanni Bellini “Avidità o virtù”. La dimensione del dipinto è di 34 x 22 cm, legno, olio. La donna mitologica con grandi ali è raffigurata sullo sfondo di un paesaggio fantastico.

Nei primi anni del 1470. Bellini passa completamente alla tecnica olandese del puro olio, che, a partire dal Vasari, è associata al soggiorno a Venezia nel 1475/76 di Antonello de Messina, che introdusse il pittore alla tecnica della scrittura con vernice “pura”, che permise di raggiungere una maggiore illusione di volume e profondità dello spazio sull’aereo ricchi effetti di colore e saturazione del tono.