Autoritratto con un impermeabile rosso – Alexander Orlovsky

Autoritratto con un impermeabile rosso   Alexander Orlovsky

L’immagine creata dal notevole artista russo, il partecipante della rivolta polacca A. O. Orlovsky in “Autoritratto” è l’ideale della personalità dell’era romantica: una persona sopraffatta dalle passioni, i cui pensieri e immaginazione creano un nuovo mondo. Il creatore, sia esso un poeta o un artista, dotato di un dono speciale dall’alto, per vedere e sentire ciò che è nascosto agli altri, è stato percepito simile al Demiurgo.

Una persona libera indipendente, un vero eroe del suo tempo: ecco come appare l’autore di questa figura. Uno sguardo indisciplinato da sotto sopracciglia accigliate, riccioli scuri, non desiderando sdraiarsi obbedientemente sulla sua testa – l’intero sguardo dell’artista gli dà un combattente. Lo spirito ribelle era peculiare del romanticismo, risiedeva nella sua stessa filosofia.

Il temperamento violento dell’autore si riflette nello stile di scrivere un ritratto, nella natura dei tratti: succoso e ampio. Il lavoro fa una volta impressione, improvvisazione creata, vivace ed espressiva.