Anna Klevskaya – Hans Holbein

Anna Klevskaya   Hans Holbein

Il carattere avanzato dell’arte di Holbein si rivela anche con grande forza nella grafica del suo libro.

Negli anni di Basilea, specialmente nel 1516-1526, sviluppò una vasta gamma di attività come maestro del libro. Da giovane, poco dopo essere arrivato a Basilea, ha creato ottanta disegni di piume per l’Elogio della stupidità di Erasmo da Rotterdam.

Di particolare interesse è la serie di immagini su legno di Holbein, “Immagini della morte”, scolpite dal meraviglioso intagliatore Hans Lutzelburger. Un tema tipico di un’epoca – la rappresentazione della morte nell’immagine di uno scheletro che rapisce persone di varie classi ed età – è stata la ragione per cui Holbein ha creato una serie di immagini che colpiscono nel loro orientamento sociale.

Questa serie è composta da piccole incisioni di contenuto allegorico, raffiguranti episodi espressivi, pieni di inequivocabile beffa di alti funzionari: l’imperatore, il re, il papa, il cardinale, ecc.