Amore e morte – Francisco de Goya

Amore e morte   Francisco de Goya

Goya era un abile disegnatore. Circa un migliaio dei suoi disegni sono sopravvissuti. Quasi la metà di essi è custodita nel Museo del Prado di Madrid. Figure Goya realizzate in varie tecniche.

Sono realizzati con penna e inchiostro, acquerello e pennello, matita, pastello, gesso.

Di solito l’artista usava il gesso rosso, ma a volte lavorava con il gesso bianco su carta colorata. Quest’ultimo riguarda principalmente schizzi di scene notturne. I disegni di Goya sono notevoli per la loro diversità, tra questi ci sono schizzi rapidi e schizzi elaborati.

Gli schizzi, per la maggior parte, prevedevano lavori sulle incisioni; molto meno spesso – sopra le immagini. Ci sono nell’eredità di Goya e, per così dire, schizzi indipendenti che non sono correlati con nessuna di noi opere conosciute dell’artista.