A colazione – Zinaida Serebryakova

A colazione   Zinaida Serebryakova

Forse il dipinto più famoso della straordinaria artista russo-francese Zinaida Serebryakova è “A colazione”, o, come viene anche chiamato “A cena”. La confusione nel titolo associata a un cambiamento nelle abitudini e nella routine quotidiana. Il fatto è che prima della rivoluzione, molte famiglie facevano due colazioni: una prima, molto leggera, e poi, a mezzogiorno, seguiva un pasto piuttosto abbondante, ma era anche chiamato colazione, e in seguito divenne noto come pranzo.

Nella foto, l’artista ha raffigurato tre dei suoi figli in previsione della seconda colazione.

Un ritratto di famiglia sembra essere stato scritto in un istante, come una fotografia, non si sente alcun tipo di postura, le pose e le espressioni facciali dei bambini sono completamente naturali. Il piccolo Shurik si gira e guarda sua madre con i suoi grandi occhi, suo fratello Zhenya beve acqua da un bicchiere e la loro sorella mette una penna su un piatto e guarda anche sua madre con uno sguardo attento. Ogni bambino nella foto è unico a modo suo, ognuno ha il suo aspetto e la sua espressione facciale.

I vestiti sui bambini sono modesti, ma è chiaro che sono vestiti con amore e attenzione.

Tabella degna di nota. Non è così ricco, ma piuttosto nobile, in linea con le tradizioni di quel tempo: una tovaglia bianca, tovaglioli di stoffa splendidamente piegati, un set di porcellana, una caraffa per bevande e una grande zuppiera a capotavola, creando confusione con il nome dell’immagine.

L’immagine di Zinaida Serebryakova “A colazione” colpisce per la sua sincerità, sensibilità e spiritualità. La pura immagine immacolata dei bambini piccoli, come la speciale calligrafia di un artista con un destino difficile, sembra dare luce spirituale a qualsiasi spettatore.